venerdì 23 febbraio 2018

La seguitissima rubrica culinaria di Niky Marcelli diventa un libro TEGAME DI SCRITTORE NON ANCORA BOLLITO (Manuale di cucina di padre in figlio)

Tegame di Scrittore Non Ancora Bollito, la seguitissima rubrica culinaria di Niky Marcelli sul quotidiano on line DailyGreen (www.dailygreen.it) è diventata finalmente un libro, da oggi disponibile su Amazon e in tutte le principali librerie on line.

Forse non tutti sanno che Niky Marcelli, giornalista e regista della Rai, che ha iniziato a farsi conoscere al grande pubblico come scrittore con il  romanzo “La Contessa Rossa” (Teke Editore – 2015), oltre che al computer (lui preferirebbe dire “alla macchina da scrivere”, ma non la usa più da anni) se la cava anche ai fornelli. 

Quando è in vena creativa e, contestualmente, deve occuparsi del pranzo o della cena, infatti, si diverte a creare piatti originali, spesso come l’antica tradizione culinaria prevede e soprattutto se ha dimenticato di fare la spesa! assemblando le cose che si ritrova in dispensa in quel momento.
L’ultima sua creazione, "l’insalata cherubina", ad esempio, è nata perché si è trovato in frigo solo due fette di affettato di petto di tacchino, una manciata di fagiolini lessati e un uovo sodo.
Del resto, sia la passione per la scrittura che quella per la cucina, le ha ereditate da suo padre Augusto Marcelli (1921-1991) che è stato, oltre ad un grandissimo giornalista era anche un più che dignitoso gourmet.
Inventa oggi, rivisita domani, si è ritrovato in archivio un discreto numero di ricette piuttosto rimarchevoli che ha deciso di unire a quelle, parimenti interessanti, lasciategli in eredità dal genitore.
Lui stesso, nell’introduzione, avverte: “Qui dentro troverete ricette originali create da me, o da mio padre Augusto che mi ha trasmesso – oltre alla passione per la scrittura – anche quella per la cucina. E troverete anche ricette tradizionali o loro più o meno libere reinterpretazioni, sia di cucina regionale, che nazionale, che internazionale”.

Ne è venuta fuori un’interessantissima, originale e gustosa fricassea, un pot-pourri, un per usare un anglicismo medley (o, ancor più appropriatamente, un melting pot) di piatti inventati di sana pianta, rielaborati da ricette tradizionali, o imparati-copiati in giro per l’Italia e per il mondo.
Edito per i tipi di StreetLib, Tegame di Scrittore non Ancora Bollito è disponibile sia in versione cartacea a 11.00 Euro, sia  in e-book a 2,99 Euro.
Non resta che augurare buon appetito!

NIKY MARCELLI – NOTE BIOGRAFICHE

Niky Marcelli, giornalista e scrittore, è  nato a Milano ma si è trasferito quasi subito a New York e successivamente a Roma, dove ha risieduto fino al 2004, prima di coronare la sua vecchia aspirazione di andare a vivere in campagna. 
Cronista investigativo e critico di spettacolo, è stato uno dei «padri fondatori», nonché caporedattore, del settimanale satirico e di controinformazione «La Peste», per il quale ha firmato numerose inchieste. 

Ha collaborato successivamente con i quotidiani «L’Umanità», «Il Giornale d’Italia», «L’Avanti», «Libero»; con i periodici «Audrey», «Avvenimenti» e con molte trasmissioni di successo della Rai, tra cui «Via Teulada 66», «Piacere Rai Uno», «In Famiglia», «Domenica In», «Uno Mattina». 
Come autore ha firmato nel 1993 il primo varietà prodotto e trasmesso dall’allora Tele Monte Carlo: «Specchio delle mie brame» - in collaborazione con l'agenzia Elite di John Casablancas - e, in teatro, la commedia «Capolinea», rappresentata con successo nelle stagioni 1997/98 e 1998/99. 
Nel 2003, per i tipi di Maretti, è uscita la sua raccolta di racconti «Sotto la pergola del bar che non c’è più», ora disponibile anche in e-book.
Dal 2004 al 2007 ha diretto l’agenzia web «Lo Sport»
Dal 2003 al 2010 ha collaborato con il settimanale di satira politica «Veleno».
Nel 2013, per i tipi di Teke, è uscito il suo giallo «L’Ultimo Swing».
Nel mese di luglio 2015, sempre per i tipi di Teke, pubblica il romanzo «La Contessa Rossa».
A maggio 2016, pubblica in e-book, la raccolta di racconti «Il senso di Giulio per Camilla» e il manuale di cucina «Tegame di scrittore non ancora bollito» che dal 2017 è anche una rubrica settimanale sul quotidiano on line «Dailygreen».
A gennaio 2018 «Tegame di scrittore non ancora bollito»  è uscito anche in edizione cartacea per i tipi di Streetlib.
Attualmente è in aspettativa dalla Rai e si dedica a tempo pieno alla scrittura.
Vive a Campagnano di Roma, piccolo borgo medievale alle porte della Capitale, in compagnia dei suoi libri e della sua collezione di auto d’epoca.


Ufficio stampa Gabriella Sassone

        Giò Di Giorgio  

mercoledì 21 febbraio 2018

L’eccitante incubo del Paranormal Circus torna a Cagliari il 3 marzo 2018 Unica tappa d’eccezione per vivere l’emozione di uno show esaltante

Ritorna l’eclatante realtà, unica nel suo genere, del Paranormal Circus, lo show horror carico di adrenalina, prodotto da Tayler Martini. 

Un cast d’eccezione è pronto ad emozionare con brividi a fior di pelle, catturando il pubblico attimo per attimo. “L'obiettivo anche questa volta è stupirvi, inchiodarvi alla poltrona con la suspense che contraddistingue i nostri numeri di alto livello, afferma TaylerMartini, numerose novità e personaggi cult dello spettacolo sono pronti a farvirivivere sensazioni forti ed aprire una finestra sul futuro del nostro show”. 

Unica tappa Cagliari, il 3 marzo 2018, appuntamento alla Fiera Palazzo dei Congressi (ingresso piazzale C.O.N.I.), in programma due spettacoli ore 17.30 e 21.15. “Paranormal Circus” coniuga, teatro, circo e cabaret, un mondo unico che si evolve con nuovi protagonisti di fama internazionale, una nuova storia horror con sfumature sexy , un contesto unico ed eccezionale, che vi farà tremare ancora una volta, sarà difficile scindere realtà e illusione.“Lasciatevi terrorizzare ancora, solo per una notte”, è questa la chiave di lettura e la modalità di vivere intensamente lo spettacolo del Paranormal Circus.Sarete catapultanti in una dimensione parallela alla nostra, circondati da creature mostruose, che vi stupiranno con l’arte circense per stravolgere la quotidianità, senza tregua. Varcato l’ingresso l’inizio è immediato, con l'ormai celebre pre-show, che gradualmente vi accoglierà in un ambiente popolato da creature arcane, raggiunta la vostra poltrona per 120 minuti l’arte circense vi incanterà, tra divertimento e paura. 

Per ulteriori informazioni è possibile consultareil sito www.paranormalcircus.compagina facebookParanormal Circus 

  Ufficio Stampa Antonio Ragusi 3478562863 antonio.ragusi@gmail.com Valentina Corrao 3339398510 valentinacorrao@virgilio.it 

       Giò Di Giorgio

lunedì 19 febbraio 2018

GIULIA AUTORE e SARA IURATO: modelle dal Musa d'Argento a Roma!

Talenti provenienti dal talent nazionale Musa d’Argento in arrivo a Roma dalla Sicilia, con grande stile : sono due modelle giovanissime che hanno i nomi di Giulia Autore e Sara Iurato

che approderanno a Roma, nella città piu’ bella del mondo, il 28 Febbraio prossimo, reclutate dalla stilista Luisa Lubrano che le rivestirà per l’occasione. L’iniziativa in questione è un evento interculturale dal titolo “Culture a confronto”, organizzato dal Consigliere Culturale dell’Ambasciata d’Egitto, la Dottoressa HAJAR MEDHAT SEIFELNASR in collaborazione con l’Associazione culturale Occhio dell’Arte (e con la collaborazione dell’artista Francesca Guidi). Al centro dell’omaggio all’Egitto e al mondo arabo, saranno svariati i protagonisti che incarneranno il MADE IN ITALYnei vari settori dell’ Arte, della Letteratura, della Musica, del Food e della Moda. Per quest’ultimo campo di indagine, Giulia e Sara giungeranno appositamente dalla loro bella Sicilia per indossare gli abiti della stilista nostrana Luisa Lubrano insieme ad un’altra modella laziale, Elisa Pepè Sciarria, già Miss nazionale 2015 nel concorso “Una Ragazza per il Cinema”.
Giulia ha 17 anni, e nonostante la giovane età già lavora; che sia amante del mondo Beauty lo si capisce subito anche dal suo avere a che fare con il trucco e parrucco nel negozio dove sta imparando un mestiere già da due anni. Giulia ha sempre sfilato per negozi in molti luoghi della sua bella Sicilia, sin dall’età di 7 anni. Nel 2016 ha partecipato al suo primo concorso di moda, Miss Reginetta, arrivando seconda. E’ solo l’anno scorso che per lei arriva una occasione più concreta come prospettive di continuare a realizzare il suo sogno: il suo terzo posto nel settore Moda al Musa d’Argento.  Lucia Aparo, direttrice artistica del Musa, l’ha spinta a non mollare, a guardarsi intorno e a vedere un po’, come si suol dire, cosa puo’ bollire in pentola in futuro per lei.
Rosaria Iurato detta Sara, segno scorpione, invece, oltre ad aspirare a fare la modella o la fotomodella, nel suo cassetto ha anche sogni da attrice. Al momento, ancora fa vita da studentessa e con profitto. Ha 14 anni, e come hobby pratica anche la danza classica. Rosaria è stata sin da piccola un volto abbastanza conosciuto nella provincia ragusana, da dove proviene.
Inizia a posare a otto anni per un negozio di abbigliamento, ma una piccola celebrità piove addosso a Rosaria-Sara come un torrente nell’anno 2012, quando un noto negozio di provincia la convoca per partecipare a una sfilata e ad un concorso di bellezza. La longilinea Sara si classifica e va in finale vincendo il primo premio per la moda : “ Baby look “. Ha continuato la sua piccola carriera come fotomodella perchè il suo volto delicato, gli occhi azzurri, i capelli chiari come il sole e un corpo armonico iniziano ad essere richiesti nei vari negozi della ridente cittadina di Vittoria. Sara non si è limitata a posare di fronte alla macchina fotografica, e nel Luglio del 2017 ha deciso di partecipare al Musa d’Argento, classificandosi al primo posto per la categoria Moda senior. Con questo piazzamento ha avuto accesso direttamente alla finale del concorso nazionale “Ragazza Protagonista” nello stesso anno a Roma. Tra quarantacinque ragazze si è classificata nelle prime dieci ed è arrivata in finale. Il suo motto? “Il tuo sogno…il tuo successo”.
Sia Giulia che Sara nel corso di questo duemiladiciotto si trasferiranno a Roma per alcune esperienze saltuarie nel campo della Moda, come per l’evento  del 28 febbraio prossimo.

Lisa Bernardini
Presidente Occhio dell'Arte
Direttore Artistico 
Mobile 347-1488234


Daniela Dal Lago



UN AMORE IN ALTALENA di Frank T. dal 27 febbraio al 4 marzo 2018 regia Matteo Fasanella con Paolo Buglioni e Monica Lammardo

aiuto regia Christian Sicuro
disegno luci Luca Pastore
scenografia Maurizio Marchini



Due anime sole, dissolute, tremendamente irrisolte, con un passato ingombrante alle spalle, si incontrano durante un party di una New York oscura e inospitale.
Si cercano, si trovano, si perdono.
Alla fine si legano.
E’ la loro inadeguatezza, la loro solitudine, il loro vittimismo a tenerli uniti.
Lui è un’anima tormentata, dal suo passato irrisolto e complesso.
Lei è un’ex ballerina che non ha abbandonato il sogno di una vita d’emozioni e di sicurezze.
Proveranno a completarsi, a “formare la metà di un paio”, coltiveranno l’illusione di potercela fare e di potersi fare compagnia. Ma sarà una continua e ripetuta Altalena, solo un’altalena.
Che porta con sè il sogno di spiccare il volo, ma poi inesorabilmente, lascia che i piedi sfiorino la terra, oppure….


E' con estremo piacere che il Teatro Trastevere ospita per la prima volta la regia originale e artistica di Matteo Fasanella, attore già nell'eccellente Titus – Commedia Pulp per le regia di Leonardo Buttarori e reduce dal successo di Cyrano di Rostand alle Stanze Segrete a Roma.
Un attore e regista conosciuto per la sua elegante e raffinata creatività narrativa, che si avvale della prestigiosa collaborazione di Monica Lammardo e Paolo Buglioni, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano da anni conosciuto a livello anche internazionale.
Vi aspettiamo dunque a Teatro.

Teatro Trastevere via Jacopa de' Settesoli 3, 00153 Roma
lun-sab: 21:00 / dom: 17:30
Ufficio Stampa Vania Lai

3388940447
contatti:065814004
info@teatrotrastevere.it

Giò Di Giorgio

giovedì 15 febbraio 2018

NEGLI HARD ROCK CAFE ITALIANI DI ROMA, FIRENZE E VENEZIA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLA MAUGERI “ROCK and RESILIENZA COME LA MUSICA INSEGNA A STARE AL MONDO”

Un libro che racconta di aneddoti, di storie e di incontri con i big del rock. Paola Maugeri parte in tour negli Hard Rock Cafe di Roma, Firenze e Venezia per presentare “ROCK and RESILIENZA COME LA MUSICA INSEGNA A STARE AL MONDO”, libro edito Mondadori Electa e uscito lo scorso 16 gennaio.

Il volume è una serie di istantanee che raccontano i 1300 artisti incontrati e intervistati da Paola Maugeri. In questi ritratti emerge la forza delle leggende del rock idolatrate e ammirate in tutto il mondo e rimaste comunque persone normali che cercano nella musica la forza per ottenere risultati straordinari, spesso sfidando i propri limiti. Il libro, quindi, racchiude anche un messaggio importante che l’autrice vuole trasmettere al lettore. Questo messaggio è l’insegnamento profondo appreso dai personaggi del rock intervistati nella sua carriera che ci insegnano che nelle difficoltà possiamo attingere dalla nostra innata capacità di resistere alle prove che la vita ci sottopone, trasformando la fatica e il dolore in energia positiva: mettendo in pratica la dote resiliente che come dice Patti Smith” è dentro ognuno di noi, nessuno escluso.”“Il mio pubblico  - ha spiegato l’autrice del libro, 

Paola Maugeri - con molta generosità  ama definirmi la signora del rock, ebbene se davvero sono la signora del rock non posso non andare nella mia casa di elezione: l’Hard Rock Cafè. Portare la musica rock in un luogo preposto a questo genere musicale con racconti e un dj set personalizzato è sicuramente entusiasmante”. Le tre giornate di presentazione del volume sono previste per:
         il 19 febbraio alle ore 17.30 al Cafe di Roma;
         il 2 marzo alle ore 17.30 al Cafe di Venezia;
       il 9 marzo alle ore 17.30 al Cafe di Firenze;
I tre incontri si concluderanno con un firma copie con l’autrice e successivamente è previsto un dj set a cui parteciperà Paola Maugeri con Radio Virgin e nella tappa veneziana sarà presente per l’occasione anche Dj Ringo.

Hard Rock International

Con sedi in 75 paesi diversi, di cui 180 Cafe e 24 Hotels e 11 Casinò, Hard Rock International è uno dei brand più conosciuti al mondo. Tutto cominciò con la chitarra di Eric Clapton ed oggi Hard Rock detiene la più grande collezione di cimeli musicali esistente esposta al pubblico nelle sedi di tutto il mondo. Hard Rock è anche famoso per il noto merchandising, “fashion” e “music-related”, come location per eventi Hard Rock Live e il premiato sito web. Hard Rock International è proprietaria di tutti i marchi Hard Rock del mondo. L’azienda è proprietaria di Cafe ma opera anche in franchising nelle più importanti città del mondo come Londra, New York, San Francisco, Sydney e Dubai. HRI è proprietaria e gestisce anche Hotel e Casinò in tutto il mondo. Tra le strutture ci sono anche i due famosi Hotel e Casinò di Tampa e Hollywood in Florida, entrambe di proprietà e gestione della società madre “Seminole Tribe of Florida”, così come le altre splendide location come Bali, Cancun, Ibiza, Las Vegas e San Diego. Prossime aperture di Hard Rock Cafe sono previste a St. Petersburg, Cairo, Wroclaw e Chengdu. Nuovi progetti di Hard Rock Hotel e Casino riguardano Atlanta, Atlantic City, Berlino, Budapest, Londra, Los Cabos, Maldive, New York City, Ottawa, Dalian e Haikou in China.

ufficio stampa Fabrizio Galassi

Daniela Dal Lago